Angel cake (torta degli angeli)


angel cake

Torta degli Angeli

Angel cake come consumare gli albumi e ritrovarsi a gustare una “nuvola”!

Avete mai assaggiato questo dolce americano? E’ un ciambella soffice chiamata anche torta degli angeli preparata con soli albumi quindi un’ottima idea per consumarli,

E’ un dolce leggerissimo e senza grassi, senza olio e senza burro, ideale per chi è a dieta e non riesce a rinunciare al dolce.

Per una perfetta Angel cake occorre uno stampo adeguato che non va assolutamente imburrato. Per ottenere una consistenza perfetta, morbida e per nulla gommosa bisogna montare benissimo gli albumi, facendo attenzione a non smontarli quando si incorporano gli altri ingredienti, soprattutto la farina. Pochi e semplici passaggi che renderanno questa torta buonissima.

E’ un’ottima base per creare torte per ricorrenze speciali, farcita è adorabile. 

INGREDIENTI PER UNO STAMPO CIAMBELLA AMERICANA  DA 26 CM

  • 480 g di albumi (circa 12 albumi)

  • 300 g di zucchero semolato

  • 160 g di farina 00

  • 6 gr di cremor tartaro o lievito per dolci

  • 1 pizzico di sale

  • Bacca di vaniglia, o essenza di vaniglia o scorza di limone grattugiata

  • Zucchero a velo per la superficie o glassa

PROCEDIMENTO

Con le fruste elettriche o con una planetaria, cominciare a montare gli albumi precedentemente tenuti a temperatura ambiente. Montarli con un pizzico di sale, così monteranno prima e meglio.

Quando cominciano a diventare bianchi, aggiungere a poco a poco lo zucchero, un cucchiaio alla volta, e gli aromi. Continuare a sbattere fino ad ottenere una crema densa e lucida. Attenzione a non montare troppo gli albumi, perchè vogliamo ottenere una pasta soffice  della consistenza di una nuvola!

Incorporare manualmente la farina setacciata, con movimenti dal basso verso l’alto, per non smontare il composto, utilizzando una spatola in silicone. Aggiungere in questa fase anche il lievito.

Trasferite il composto in uno stampo per ciambella americana: non occorre imburrarlo o infarinarlo.

Infornare a 180 gradi (forno già caldo) per circa 30-35 minuti, a seconda dei forni.

Fare la prova stecchino per verificare la cottura anche all’interno del dolce.

In cottura, l’Angel cake crescerà in altezza e diventerà leggermente dorata in superficie e ai lati. L’interno, invece, rimarrà bianchissimo e soffice.

Una volta fredda, staccare la torta con l’aiuto di un coltellino a lama liscia passato sul fondo e sui bordi, quindi estrarla delicatamente dalla teglia.

Servire con abbondante zucchero a velo, con glassa o creme a piacere.

Buona “nuvola” a tutti 🙂